ALWERNIA

ALWERNIA – un villaggio situato 36 km a ovest di Cracovia, nell'Arcidiocesi di Cracovia. I guardiani del santuario di Gesù Misericordioso sono p.. bernardini.

Gli inizi del santuario, in cui Gesù è venerato nel segno dell'immagine dell'Ecce Homo, raggiungono 1. metà. XVII w. L'allora proprietario di queste terre, Krzysztof Koryciński, Wojnicz castellan e starosta Gniewkowski, lui voleva, che il monte Pod-skale sarebbe stato dedicato al culto di S.. Francesco. Quindi, questo luogo è stato chiamato Alwernia, come era il nome del luogo, dove al santo furono date le stimmate, e la sua cura è stata affidata a oo. bernardinom, ai figli spirituali di S.. Francesco. Il primo servizio nell'Alwernia polacca, durante la quale le litanie a S.. Francesco e fu eretta una croce, è stato licenziato 17 settembre 1616. Nello stesso anno fu costruito un monastero in legno, che poi in 1625 è stato sostituito con mattoni. Il documento di fondazione è stato solo emesso 3 febbraio 1627. La nuova chiesa in muratura di. Stimmate di S.. Francesco d'Assisi fu consacrato 2 di agosto 1660 di Andrzej Trzebicki, Vescovo di Cracovia.

Indubbiamente di grande importanza per lo sviluppo di Alwernia, come santuario aveva l'immagine di Cristo Ecce Homo, donata al monastero dal parroco di Babice S. 1686.

La prima menzione del dipinto viene da 1453. Probabilmente si trovava nella cappella dell'imperatore Costantino XII. Dopo la conquista di Costantinopoli fu in possesso dei Turchi. A metà del XVII secolo. Il sultano Amurat II lo consegnò all'imperatore austriaco Ferdinando III d'Asburgo. Dopo la morte dell'imperatore, il dipinto fu trasferito a Košice, dove ha fatto p.. Jan Michalski lo ha portato ad Alwernia. All'inizio il dipinto era collocato nell'altare maggiore della chiesa, e poi in 1709 fu spostato in una cappella appositamente costruita. Al culto dell'immagine è associata un'indulgenza in onore del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo, chiamato il tiratore di Alwernia. I pellegrinaggi vengono ad A.. del XVIII secolo. La maggior parte dei pellegrini proviene dalla vicina Slesia. I re Jan III Sobieski e Stanisław August Poniatowski pregarono nel santuario di Gesù Misericordioso. Per molti anni il monastero alverniano è stato per p.. Monaci Bernardini e numerosi pellegrini come luogo di raccoglimento e ritiro.

Grandi celebrazioni religiose: indulgenza del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo la prima domenica dopo la celebrazione del Corpus Domini), Nostra Signora degli Angeli (2 di agosto), sto. Francesco d'Assisi (4 ottobre).