STATI UNITI

STATI UNITI

Come descrivere i costumi di questo enorme 52 stati, conteggio 250 milioni di abitanti, dal momento che New York stessa ha il suo modo di vivere? Cosmopolitismo e provincialismo, puritanesimo estremo, tradizioni pionieristiche, egualitarismo – tutto questo non esclude l'attaccamento alle tradizioni e ai simboli del passato (come il Ringraziamento nazionale, commemorando l'arrivo dei primi coloni dall'Inghilterra, chi un anno? 1621 sono venuti qui a bordo della Mayflower).

La libertà. Forse l'unica regola in questo paese è che non ci sono regole e c'è accordo su questo, che è sempre meglio essere naturali. Gli americani hanno perso la loro riservatezza e distanza, dietro cui spesso gli europei si nascondono. Cercano di condividere la gioia della vita con gli altri. Diretto, rettilineo, sorridente, espansivo, in cambio si aspettano favore e cortesia. La naturalezza è un vantaggio, perché ti permette di essere te stesso e di esprimere la tua distintività culturale, l'origine nazionale o l'originalità dei costumi. È lo stesso con l'aspetto esterno, con vestiti – praticamente tutto è permesso, purché fosse favorevole al benessere e alla libertà, anche se persone legate al mondo della finanza, bancario, e coloro che svolgono funzioni di responsabilità vengono negli uffici in abiti scuri (gentiluomini) o abiti o costumi classici (le signore).

europeo, che mise piede sul suolo americano American, il dinamismo e l'efficienza colpiscono all'inizio – quell'eredità ancestrale, che sono venuti qui come pionieri. Donne e uomini camminano sicuri, con passo svelto dalla mattina presto alla sera tardi. sembra, che l'attività di queste persone non si ferma un attimo.

Alle sette del mattino, puoi guardare lo spettacolo in un hotel di New York, cos'è la colazione?, un momento favorevole per incontri professionali, che quindi si svolgono in un clima di maggiore libertà. Allora puoi anche vedere, quanto sono grandi gli appetiti (nel senso più ampio del termine) americani.

Gli americani sono cordiali, e anche cordiali. Persona, chi visiterà questo paese?, noterà, com'è facile passare a te, rivolgendosi l'un l'altro per nome e usando i diminutivi. Non ci vuole molto per essere invitati a casa a una festa o un brunch. Ma il ritmo della vita nelle grandi città è vertiginoso, che i loro abitanti hanno appena il tempo di darsi il buongiorno, quando per caso si incontrano per strada. Il tempo è troppo prezioso, di go trwonic. In un certo senso, i contatti cordiali non significano intimità.